Farmaci online

posso acquistare su questo sito?

Tu sei qui

Logo comune per i rivenditori di farmaci online autorizzati

Entro luglio 2015 in tutta l’Unione europea (UE), sarà possibile acquistare farmaci attraverso i siti web di rivenditori già autorizzati alla vendita di medicinali (persone fisiche o giuridiche).
Ferma restando la libertà per ogni Stato membro (SM) di decidere se vietare o meno la vendita a distanza dei medicinali soggetti a prescrizione medica, ogni Paese è tenuto a regolamentare l’attività di vendita online dei medicinali senza obbligo di prescrizione, sulla base delle seguenti condizioni:

  • le persone fisiche o giuridiche che vogliono avviare l’attività di vendita a distanza attraverso un proprio sito web devono essere già in possesso di un‘autorizzazione alla vendita di medicinali, rilasciata in base alla normativa dello Stato nel quale hanno stabilito la propria sede
  • i dati delle persone fisiche o giuridiche che avviano l’attività di vendita a distanza devono essere pubblici: nome, indirizzo della sede fisica, data di inizio dell’attività, indirizzo del sito web utilizzato per vendere i farmaci e tipologie di medicinali messi in vendita
  • il rivenditore è tenuto a rispettare quanto previsto dalla normativa vigente nello Stato di destinazione

La direttiva 2011/62/UE, pur lasciando a ogni Stato membro la possibilità di imporre ulteriori condizioni a tutela della salute pubblica, indica quali contenuti minimi deve avere il sito web, ovvero:

  • i recapiti e i riferimenti dell’autorità che ha rilasciato l’autorizzazione per la vendita di farmaci e alla quale è stato notificato l’avvio dell’attività di vendita online
  • il link al sito web dell’autorità competente dello Stato membro in cui il rivenditore ha stabilito la propria sede, nel quale devono essere presenti tutte le informazioni che riguardano la normativa nazionale, le differenze legislative tra Stati membri, l’elenco dei soggetti autorizzati a vendere farmaci al dettaglio online e i rischi connessi all’acquisto online di medicinali illegali
  • il logo comune
  • Com’è fatto il logo comune?



    Il regolamento europeo n. 699/201 fornisce il modello del logo comune e tutte le indicazioni tecniche per il corretto utilizzo di questo.
    Sono considerati autentici solo i loghi che corrispondono esattamente a quanto stabilito dalla normativa.

    Qual è lo scopo del logo?
    Lo scopo del logo è quello di consentire ai consumatori che vogliono acquistare farmaci online in sicurezza di distinguere tra un sito legale e uno illegale. Il logo deve essere chiaramente visibile su tutte le pagine dei siti autorizzati e deve rendere immediatamente comprensibile agli utenti in quale Stato membro il rivenditore ha stabilito la propria sede.
    La presenza del logo su un sito web dedito alla vendita di medicinali garantisce che il rivenditore sia effettivamente autorizzato alla vendita di medicinali nello Stato membro in cui ha stabilito la propria sede e, dunque, la sicurezza dei medicinali venduti online.

    Come funziona il logo?
    Cliccando sul logo si accede al sito web dell’autorità competente dello Stato nel quale il rivenditore ha stabilito la propria sede e, in particolare, alla lista dettagliata di tutti i rivenditori online legali. Tale lista deve essere sempre aggiornata e riportare la data dell’ultimo aggiornamento.

    Approfondimenti normativi:
    direttiva n. 2011/62/UE
    regolamento n. 699/2014