Farmaci online

posso acquistare su questo sito?

Tu sei qui

Trento, 17-18 Dicembre 2015

Il 17 e 18 dicembre si terrà a Trento la Conferenza internazionale “The online trade of falsified medicinal products”, nel corso della quale saranno presentati i risultati del progetto europeo “Fakecare - Developing expertise against the online trade of fake medicines by producing and disseminating knowledge, counterstrategies and tools across the EU”, cofinanziato dalla Commissione europea nell’ambito del programma Prevention of and Fight against Crime, cui AIFA prende parte come partner cobeneficiario.

La Conferenza si rivolge a operatori sanitari, forze di polizia, associazioni di settore e altri enti, pubblici e privati, coinvolti nella problematica dei medicinali falsificati, spesso pubblicizzati e venduti attraverso siti web illegali.

La prima giornata sarà dedicata alla descrizione del quadro generale del fenomeno, caratterizzato da un significativo incremento dell’offerta di farmaci online, dovuta all'estensione del mercato elettronico e all’aumento dei canali di distribuzione online.
Nel corso della prima sessione verranno presentati i risultati delle più recenti attività investigative e di intelligence portate avanti dalle forze di polizia attive nel settore, come le operazioni “Pangea” e “Farmastore”.
La seconda sessione sarà invece focalizzata sui diversi aspetti della vendita online dei farmaci, con particolare riguardo alle recenti evoluzioni normative introdotte negli Stati membri alla luce del recepimento della Direttiva 2011/62/UE, l’introduzione del c.d. logo comune che dovranno obbligatoriamente riportare le farmacie online legali, le tipologie di farmaci illegali più venduti attraverso internet e i pericoli per la salute.

Nel corso della seconda giornata, saranno invece presentati gli strumenti ICT sviluppati nell’ambito della costante collaborazione tra i partner coinvolti in Fakecare e in altri progetti europei focalizzati sulle medesime tematiche.
In particolare, saranno presentati “FAST” (Fakecare Alert System Tool), un’applicazione che consente di identificare in maniera automatica le farmacie online illegali, e il progetto europeo Fakeshare (www.fakeshare.eu), il cui obiettivo consiste nel garantire il coordinamento e lo scambio di informazioni, a livello europeo, sui casi di crimine farmaceutico.

Per maggiori informazioni: www.fakecare.com